Bestplant, una pianta di cui godere a lungo

Consigli dei professionisti

Home » Sostenibilità

Coltivate con cura, curate con amore

Bestplant, con una superficie di quasi 100.000 m2 dedicata alla coltivazione, aspira a far conoscere al maggior numero possibile di persone queste straordinarie piante che purificano l’aria! Nel realizzare questa ambizione la sostenibilità è presente in ogni aspetto dell’organizzazione e costituisce la base per quanto riguarda il lavoro, l’approccio ambientale e la tecnica. Rendere il mondo più bello e più sano è l’intento che Bestplant si prefigge, e le piante che coltiva lo dimostrano con la loro azione purificatrice dell’aria!

IMPLEMENTAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ

Bestplant si muove in sintonia con il mercato. Ogni giorno abbina in modo completamente digitale l’offerta alla domanda da parte dei suoi clienti. Anche il mercato dell’energia svolge un ruolo importante. La coltivazione secondo metodi sostenibili e neutrali dal punto di vista energetico è una priorità per Bestplant. L’azienda ricava energia elettrica dai pannelli solari e riscalda le sue serre con l’energia solare. Questo calore è conservato quanto più possibile all’interno delle serre con un telo schermante. Bestplant consuma pochissimo gas e riscalda le piante con l’energia geotermica, acqua calda proveniente dalla terra che riscalda le serre in maniera sostenibile.

L’acqua piovana viene raccolta e utilizzata per la coltivazione sostenibile. La sostenibilità è anche il principio adottato per la protezione delle belle piante di Bestplant, che usa metodi di difesa biologica. Il vivaio riduce al minimo i consumi, riutilizza le materie prime e le ricicla. Anche le energie dei suoi dipendenti vengono utilizzate in modo sostenibile, i membri del team si sostengono reciprocamente. Coltivando le piante che purificano l’aria secondo metodi sostenibili Bestplant dà il suo contribuito per realizzare un mondo più bello e più sano.

PARTNER PER LA SOSTENIBILITÀ

L’organizzazione Benefits of Nature assiste il vivaio nel rendere ancora più sostenibile le sue attività. Questo obiettivo viene attuato tra l’altro misurando la sostenibilità di Bestplant in base alla sua impronta ecologica, migliorando e rafforzando la trasparenza nella filiera e promovendo programmi di ricerca e sviluppo. L’obiettivo finale è costruire in questa maniera un ambiente abitativo, lavorativo e di vita più bello e più sano per tutti e lasciare alle generazioni future un pianeta vivibile.

Il nome Bestplant, che significa “pianta migliore”, lo dice già. Il vivaio aspira a essere il migliore sotto ogni aspetto: qualità del prodotto, tracciabilità, sostenibilità, onestà e trasparenza. E implementa nella sua realtà questi valori. Perciò si è sottoposto all’iter di certificazione, ottenendo ben cinque attestati! Così i suoi clienti, sia commerciali sia finali, hanno la certezza che l’azienda è tanto sana e bella quanto le piante che produce:

  • MPS-A – L’attività aziendale sostenibile rappresenta la norma per Bestplant.
  • MPS-GAP – Sicurezza per il settore retail.
  • MPS-Quality – Il marchio di qualità per la coltivazione di piante ornamentali.
  • MPS-Socially Qualified – Il vivaio si prende cura anche del suo personale.
  • Fytagoras – Certificazione per le piante del vivaio, che svolgono un’azione depuratrice dell’aria efficace e scientificamente dimostrata.